Staatsanwalt Secco in Bozen verlangte zu Unrecht eine Strafe von einem Unschuldigen Bürger.

Nur Dank der Beschwerde welche Campidell Peter eingeleitet hat,konnte er sich von der Straftat befreien.Er wurde zuvor zu Unrecht vom Staatsanwalt Secco verleumdet indem Secco Behauptungen zu Protokoll gegeben hat welche nicht stattgefunden haben.Ziel war es , Herrn Campidell Peter eine Straftat anzuhängen. Eine Ente welche sogar noch Lebt,als man ihm vorwarf er hat Sie getötet. Kriminelle Staatsanwaltschaft von Bozen.

OFFENER BRIEF VON Campidell Peter an das CSM in Rom

Campidell Peter
Via Urtlgraben Nr. 17
Austria 9334 Guttaring

Consiglio Superiore della Magistratura CSM
Piazza dell’Indipendenza, 6
00185 Roma

Guttaring 23.02.2021

Sede CSM Roma

Sehr geehrte Damen und Herren

        Spett. CSM Roma

Il sottoscritto Campidell Peter, nato in Brunico il 15.2.1965 residente in Austria a 9334 Guttaring, via Urtlgraben nr.17

        Fa il seguente Esposto

Contro il Signor Igor Secco, Procuratore presso la Procura della repubblica a Bolzano.
E anche contro il giudice Dr. Isabella Martin, il giudice Dr. Silvia Monaco. Prima di chiedermi a me per poter farmi spiegare la vera situazione erano già due giudici e un PM.

Di fatto sono stato denunciato da personaggi, il quale da un lato descrive che non ha visto nulla, ma avrebbe testimoni, i quali a loro volta hanno descritto una situazione diversa, in cui abitavo in Italia presso il Comune di Barbiano Frazione Colma, in cui avrei secondo detti denuncianti violato la legge avendo con un metro di misura ammazzato una anatra selvaggia, in cui il denunciante e testimoni dichiarano anche che la anatra ha aggredito, cioè attaccato la mia persona, mentre volevo prendere la posta che era caduto fuori dal imbuca lettere ed caduto nel torrente affianco, avendo solo utilizzato un metro pieghevole di 20 cm.
Il Procuratore Igor Secco invece si è permesso di descrivere la denuncia del Forestiere in maniera tale, che comportava una violazione penale, portandomi in cattiva luce.
Infatti io stesso ho utilizzato soltanto un metro apribile di 20 cm dei muratori, per fare allontanare una anatra selvaggia, che mi aggrediva, mentre volevo andare a prendere la posta, di cui sono stato prosciolto.
Sta di fatto però che il procuratore Igor Secco, si è permesso di descrivere che io avrei con crudeltà e senza necessità ammazzato una anatra selvaggia, e si è permesso di descrivere la situazione, diversa del fatto, che io mi ero dovuto difendere dalla anatra, per andare a prendere la posta, che era caduta nel cespuglio in cui c’è anche un torrente pericoloso, come attesta Ing. Watschinger. Si capisce da sé che il procuratore ha aggravata la situazione, che mi arrecava un danno economico, in cui avrei dovuto pagare una sanzione amministrativa con condanna penale condizionale. Comunque ho dovuto prendere un avvocato, per difendermi in cui sono anche stato prosciolto e in cui il procuratore stesso poteva accertarsi della pericolosità del torrente come lo dichiara il Ing. Watschinger ed è conosciuto dai abitanti come tale. Che poi si trova oltretutto anche una anatra selvaggia che mi aggrediva e io ho solo allontanata con un metro, si capisce da sé, che non si riesce ammazzare una anatra con un metro pieghevole di 20cm. Ma poi ho avuto anche la testimonianza, da altri vicini di casa, che la anatra ancora viveva.

Mi da tanto il parere, che il Procuratore Igor Secco viola la legge dei diritti umanitari in cui il procuratore dovrebbe vigilare le leggi italiane e soprattutto anche umanitari, che predice, che il procuratore dovrebbe appurare e stare passivo e non aggravare la situazione, che ha fatto in detto caso e fare credere al Tribunale e Giudice una situazione diversa del episodio di cui ero in primo grado stato condannato di Euro 2.280,00 oppure 2 mesi di reclusione, ma poi stato assolto.

Ho dovuto esborsare Euro 1.200,00 in spese legali per poter riaprire il caso di cui la Giudice mi ha assolto. Il Procuratore Igor Secco Vi dovrebbe rispondere, il perché lui aggrava una situazione diversa dai fatti e pongo le seguenti domande:

1.) Fa carriera alle spalle dei cittadini?
2.) Ha interesse etnico, visto che detengo la lingua tedesca?
3.) Ci sono altri motivi, che il Igor Secco, procuratore si é permesso di descrivermi in una maniera diffamatoria e calunniosa davanti ai Giudici, e perché non ha appurato che il denunciante stesso descrive nella denuncia che non ha visto nulla?
4.) era stata fatto un’udienza senza essermi notificato nulla, senza difesa, di cui in primo grado sarei condannato, violando i diritti umani e anche la costruzione italiana. Perché non sono stato chiesto io dei fatti reali perché cosi in tale modo dopo non sarebbe stato necessario di spendere soldi e la diffamazione subita nella stampa quotidiano.

Si richiede il C.S.M. di Roma ad intraprendere le informazioni dal Procuratore Avvocato dello Stato Igor Secco presso la Procura di Bolzano, il come e perché si comportava così e comunicandomi, se il CSM o chi di competenza sanziona il Procuratore Igor Secco per
aver descritto una situazione diversa ai fatti, avendomi calunniato e recato un danno economico, di cui mi riservo il risarcimento economico.

Secondo me, mi sembra che il Sig. Secco Igor ha descritto questo, in modo che cade dentro nel articolo 544 con crudeltà e senza necessità per ottenere un reato penale. Lui mi poteva chiedere prima come la situazione e non partire in quarta cagionandomi un danno economico e morale, visto che si è fatto anche un articolo di stampa nel quotidiano in diversi giornali.

Secondo me sarebbe da verificare bene, che cosa fa un PM, perché è molto male di danneggiare una persona pulita, di cui seguo solo il lavoro di imprenditore per avere la lettera che era caduta nel torrente. (chi controlla i PM e i Giudici che potrebbero infrangere i diritti umani e la costituzione?)

I diritti umani sono qui per difendere le per persone. Nel mio caso secondo il mio parere sono stati violati da diversi persone del tribunale di Bolzano gli diritti umani ma anche la costituzione italiana.

Art. 10. degli diritti umani: diritto umano ad un’equa e pubblica udienza davanti ad un tribunale indipendente e imparziale. Come possono essere imparziale se non hanno mai sentito me personalmente? Questo indipendente e imparziale secondo il mio parere mancava completamente, perché i nominati giudici hanno già preso una decisione senza di sentire un altra campana.
Art. Nr. 11 degli diritti umani. Innocente fino alla mostra della colpevolezza! (questo mancava secondo il mio parere completamente perché ero già condannato di pagare la multa o di andare in galera per 2 mesi.) Ma dove resta la difesa umani? „Innocente fino alla mostra di essere colpevole?!“
Perché secondo il mio parere nel giorno 04.06.2008 sono stato già condannato dal tribunale di BZ senza di aver la possibilità di difendermi prima che il PM ha scritto la domanda per condannarmi. Vedi allegato nr. 1 in tedesco e la traduzione italiana.

I nominati giudici secondo il mio parere erano parziale perché hanno sentito solamente una campana, senza di ascoltare la mia parte.

Solo alla fine poi il giudice dott. Carla Scheidle ha capito la situazione quando potevo parlare e mi ha asciolta. Tutto lo stress e gli costi per me non era necessario se il PM Igor Secco non avrebbe aggravato la situazione!

Distinti saluti

Peter Campidell

Kommentar verfassen

Bitte logge dich mit einer dieser Methoden ein, um deinen Kommentar zu veröffentlichen:

WordPress.com-Logo

Du kommentierst mit Deinem WordPress.com-Konto. Abmelden /  Ändern )

Google Foto

Du kommentierst mit Deinem Google-Konto. Abmelden /  Ändern )

Twitter-Bild

Du kommentierst mit Deinem Twitter-Konto. Abmelden /  Ändern )

Facebook-Foto

Du kommentierst mit Deinem Facebook-Konto. Abmelden /  Ändern )

Verbinde mit %s

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.

%d Bloggern gefällt das: